1° CONVEGNO CASACLIMA VICENZA PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 20 May 2008

LA CASA CHE CONSUMA 3 LITRI DI GASOLIO PER MQ ALL’ANNO

Vicenza

Circa 200 tra architetti, ingegneri, geometri e imprenditori edili si sono dati appuntamento giovedì pomeriggio all’Alfa Hotel per assistere all’evento che mira ad esportare dal Trentino una rivoluzione nel concetto di costruzione edile.
Il convegno è stato presentato dal socio UCE Enrico Serraiotto che ha introdotto il percorso della Uce dal 1976 ad oggi fino all’adesione a Meta con cui Uce anticipa ancora una volta i tempi: dopo essere stati tra i primi ad aver creduto ai gruppi di acquisto, i soci della Uce sono tra i primi che puntano ad una maxi aggregazione come Meta che raggruppa 3 gruppi di acquisto: CRE trentino, Mec friulano ed appunto UCE vicentino. Il nuovo maxi gruppo attesta il Meta come seconda realtà in Italia come importanza commerciale nel settore della rivendita edile.
Ha preso la parola Renato Calcari, presidente del Gruppo Meta che ne ha delineato le strategie future e le innovazione che saranno introdotte dal 2007.

E’ stata quindi la volta del dott. Lantschner – direttore dell’Ufficio Aria e Rumore di Bolzano – che dopo una rapida disamina del degrado delle condizioni del clima del pianeta a causa della concentrazione di CO2 prodotto per creare energia e sottolineato la scarsità crescente di riserve di petrolio, ha ribadito che risparmiare energia è un dovere. Questo principio – ha fatto notare - vale particolarmente nel settore edile, considerato che le scelte dei costruttori producono effetti sul lungo termine.
Questa linea, già adottata sotto forma di legge dalla provincia autonoma di Bolzano, come ha recentemente osservato l’assessore all’Urbanistica, all’Ambiente ed all’Energia, Michl Laimer ha già prodotto innumerevoli progetti ed iniziative fondate sui tre pilastri della sostenibilità; ambiente; economia; sociale.
Ma cos’è Casa Clima? CONTRARIAMENTE ALL’IMMAGINARIO COLLETTIVO NON E’ LA CASA IN LEGNO. E’ una rivoluzione: l’edificio viene pensato e costruito con tecniche, materiali e valutazioni ambientali (come l’esposizione al sole, il ricambio controllato dell’aria ecc.) che vengono valutati in funzione dell’effetto che avranno sui consumi della casa. Come per una vettura di cui ognuno chiede al momento dell’acquisto i consumi di carburante, così si potrà avere a priori la determinazione dei consumi dell’edificio che viene costruito raggiungendo risultati straordinari: una casa clima certificata “classe A” consuma all’anno 3 litri di gasolio per mq di superficie.
IL COSTO DI QUESTI RISULTATI NON E’ ASSOLUTAMENTE ALTO: si tratta di usare le moderne soluzioni nella maniera giusta con il risultato che gli investimenti specifici necessari sono ben presto riassorbiti dai risparmi sui consumi ed il benessere interno dei locali.
Cos’è il certificato CasaClima? Una Casa certificazione CasaClima informa il consumatore che l’edificio interessato ha subìto la verifica da parte di un ente accertatore indipendente della sua efficienza energetica, dichiarando quale sarà il consumo della casa in termini di energia per il suo riscaldamento-raffreddamento.
E’ quindi uno straordinario strumento di valutazione CHIARO E COMPRENSIBILE DA TUTTI per quanto riguarda il rendimento dei materiali utilizzati.
Valore aggiunto non trascurabile, il sistema di risparmio energetico OLTRE A LIMITARE I CONSUMI, influisce in maniera massiccia sulle emissioni di CO2 DEGLI EDIFICI con gli ovvii benefici che l’ambiente ne può trarre. Esiste anche una ulteriore classificazione denominata “PLUS” che aggiunta alla classe dell’edificio indica una particolare attenzione per l’utilizzo dei materiali ecobiologici.
GRUPPO UCE E CASA CLIMA
Uce si pone come tramite necessario tra i professionisti della progettazione e Casa Clima, organizzando corsi di formazione, promuovendo incontri tra i migliori produttori di materiali ed i tecnici della progettazione, dando il supporto che tale attività necessita.
Inoltre durante il convegno è stato presentato in anteprima un progetto assolutamente innovativo: Uce organizza per la riqualificazione degli edifici dal punto di vista energetico, una forma di finanziamento “al consumo” che permetterà a chi vorrà adeguare il proprio edificio, costruito o da costruire, ai dettami di Casa Clima. Il tutto a tassi bassissimi.

L’incontro è stato fattivamente sostenuto da:
Gruppo Stabila; Ursa – Gruppo Uralita; Rockwool; Celenit; Industrie Cotto Possagno; Gruppo Effe2

Last Updated ( Tuesday, 04 August 2009 )
 
© 2018 Gruppo UCE
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.